Personaggi

Personaggi

Crono

Crono

Nome: Crono

Età: 17

Epoca: 1000 A.D.

Arma: Katana

Bio: Crono è il personaggio principale della saga. Vive con sua madre (Gina, nella versione giapponese) nella città di Truce, governata dal Reame di Guardia. Incontrata una ragazza di nome Marle alla Fiera del Millennio è in seguito accusato di averla rapita. Nel 12.000 B.C., quando il gruppo si confronta con Lavos nell’Ocean Palace, sacrifica la sua vita per salvare gli amici. In seguito il gruppo può riportarlo in vita mediante l’Uovo Temporale. I suoi dialoghi non sono mai mostrati, ma risultano impliciti nelle reazioni degli altri personaggi. Le due uniche eccezioni in uno dei finali possibili e quando l’utente sceglie di fargli dire delle frasi. Usa una katana come arma principale ed, una volta ottenuti poteri magici, le sue tecniche appartengono alla sfera del lampo. Il nome potrebbe essere inteso come “Chrono,” la ‘h’ mancante a causa del fatto che tutti i nomi sono al massimo di cinque lettere.

 


Marle

Marle

Nome: Marle

Età: 16

Epoca: 1000 A.D.

Arma: Balestra

Bio: Marle è la Principessa di Guardia, il cui vero nome è Principessa Nadia. Ha problemi col padre, che le fa condurre una vita noiosa; scappata dunque dal castello si intrufola alla Fiera del Millennio, dove incontra Crono. Il medaglione che porta al collo interagisce con la macchina del teletrasporto di Lucca, che stava provando. Rispedita indietro al600 A. D., viene scambiata per la Regina Leene, che nel frattempo era stata rapita; ciò causa un paradosso temporale che cancella la sua esistenza, finché Crono e Lucca non trovano e salvano la sua antenata. Marle combatte con la balestra e la sua sfera di magia è il ghiaccio. È autrice, inoltre, dei più potenti incantesimi di risanamento nel gioco.

 


Lucca

Lucca

Nome: Lucca

Età: 17

Epoca: 1000 A.D.

Arma: Pistola, martello

Bio: Lucca è una geniale inventrice, che usa intelligenza e creatività per creare divertenti robot (come Gato) ed invenzioni innovative (il teletrasporto a corto raggio). Non riesce a perdonarsi per l’infortunio occorso alla madre, che ha perduto l’uso delle gambe; nel gioco avrà l’opportunità di cambiare gli eventi. Alla Fiera del Millennio il teletrasporto sembra non funzionare, e Marle viene portata indietro nel tempo. Lucca combatte con una pistola; i suoi incantesimi ricadono nella sfera del fuoco.

 



Frog

Frog

Nome: Frog (Glenn)

Età: 40 (circa)

Epoca: 600 A.D.

Arma: Broadsword

Bio: Frog è un cavaliere del 600 A.D. il cui vero nome è Glenn. Da scudiero di Cyrus, un “Cavaliere della tavola quadrata”, assistette alla sua uccisione da parte di Magus, e fu trasformato da quest’ultimo in una rana antropomorfa. Prima che venisse trasformato in una rana era conosciuto con il nome di Glenn. Frog dedica tutto sé stesso alla protezione della vita della regina Leene e giura di vendicare Cyrus uccidendo Magus. È il vero predestinato alla Masamune, un’antica spada, unica vera arma contro il mago oscuro. Frog ha la possibilità, in seguito, di far riposare in pace il fantasma di Cyrus e di allearsi o sconfiggere Magus. Egli è equipaggiato con una spada larga e le sue tecniche appartengono alla sfera dell’acqua.

 


Robo

Robo

Nome: Robo

Età: 300+

Epoca: 2300 A.D.

Arma: Braccio Meccanico

Bio: Robo è un robot del 2.300 A.D.; creato in origine per aiutare l’umanità nel Proto Dome, è stato danneggiato dall’Apocalisse nel 1999 A.D.. Riparato da Lucca, senza memoria della sua missione precedente entra nel gruppo. Il suo vero nome è Prometeo (ovvio riferimento alla divinità greca), mentre il suo numero di serie è R-66Y. Usa come arma il suo braccio robotico e non usa magie, sebbene sia equipaggiato con un laser che imita gli incantesimi dell’ombra. Robo, in una missione opzionale, verrà punito dal suo creatore, il Cervello Madre, per essersi unito agli umani, ed incontrerà la sua “fidanzata” persa da tempo, Atropo (ancora un riferimento evidente alla mitologia greca).

 


Ayla

Ayla

Nome: Ayla

Età: 24

Epoca: 65,000,000 B.C.

Arma: Pugni

Bio: Ayla è il capo della tribù Ioka nel 65.000.000 B.C.. Il suo popolo è costantemente in guerra contro i “Reptites”, una razza evoluta ed intelligente di rettili antropomorfi. A causa della caduta di Lavos, la polvere sale nell’atmosfera, bloccando i raggi solari, e causando l’Età del Ghiaccio e l’estinzione dei Reptites. Ayla non può usare magie essendo nata prima dell’età della magia. Le sue armi sono i suoi pugni e la sua forza sovrumana, e non necessita dunque di equipaggiarsi con nuove armi. Al livello 73, comunque, guadagna l’IronFist, che innalza i suoi colpi critici e causa “caos” a turni alterni; al 96 ottiene invece il BronzeFist, che le permette un colpo critico da 9999 HP. Ayla potrebbe essere un’allusione alla Saga dei Figli della Terra di Jean Auel, la cui protagonista è una donna preistorica dai capelli biondi e occhi azzurri di nome Ayla. 

 


Magus

Magus

Nome: Magus

Età: 20-30

Epoca: 12,000 B.C.

Arma: Scythe

Bio: Magus, il cui nome originale è Janus, principe del regno di Zeal, è il fratello minore di Schala. Viene portato avanti nel tempo (dal 12.000 BC al 600 AD) da Lavos dopo la battaglia nell’Ocean Palace. Può diventare un personaggio giocabile se, dopo aver battuto Dalton e ripreso Epoch, si rifiuta di combatterci contro. Si unisce al team ed è molto utile per riportare in vita Crono. La sua magia ricopre la sfera dell’oscurità e la sua arma è una falce (nel gioco è invisibile), ma predilige l’uso di qualsiasi tipo di magia, eccetto quella curativa.

Magus ha un volto affilato, gli occhi scuri, la pelle estremamente pallida, i capelli bianco-azzurrini portati lunghi sopra le spalle. Il portamento è sempre altero e distante. È vestito con colori scuri (nero-viola-rosso scuro); ha un lungo mantello viola, che lascia oscillare mentre cammina o corre ed all’interno del quale è spesso avvolto. È l’unico personaggio opzionale all’interno della saga, e non può combinare i suoi poteri con quelli degli altri (a parte due tecniche triple molto potenti conferite da due pietre: la pietra nera, con la quale evoca insieme a Lucca e Marle la tecnica del Buio Eterno, e la pietra blu, con la quale evoca insieme a Robo e Lucca la tecnica della Fiamma Omega).

Magus è a capo della razza Mistica che guerreggia nell’anno 600 A.D. contro gli umani. Dieci anni prima ha inoltre ucciso il compagno e maestro del personaggio Frog, Cyrus, il più valente fra i cavalieri del Reame di Guardia. L’unico modo per sconfiggere Magus è utilizzare la spada Masamune, che nel gioco risulta spezzata in due parti, il filo e l’elsa.

Dopo essere stato sconfitto nel suo castello Magus viene mandato indietro nel tempo, nel reame di Zeal. Agendo come un profeta, usando le sue conoscenze sul futuro, Magus si insedia nel palazzo. Il gruppo scoprirà in seguito che Magus era un tempo noto come Janus, principe del reame di Zeal nel 12.000 B.C. Quando Lavos apparve, Janus fu scagliato nel futuro, probabilmente attorno al 560-570 A.D., dove divenne un mago oscuro. Quando Lavos appare nel Palazzo dell’Oceano Magus si rivela e prova a distruggerlo, senza risultati. Sconfitto, egli non è in grado di salvare sua sorella Schala, che sacrifica (sembra) la sua vita per contrastare il mostro.

3 Comments

3 Responses to Personaggi

  1. Lance says:

    Bel copia-incolla da wikipedia! :)

    • Magus says:

      Questa sezione, così come tutto il sito, è ancora in allestimento.
      Abbiamo preferito un copia-incolla rilevante piuttosto che un lorem ipsum. Se vuoi darci una mano migliorando questa pagina puoi dare il tuo contributo, saremmo lieti di accettarlo.

Leave a Reply to Magus Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *